Maratona Scarpelli 2021 no Brasil - Faça aqui a sua pré-inscrição (ainda sem data definida por conta da Pandemia COVID-19)Clique aqui

Consulenza Legale

Cittadinanza Italiana Giudiziale Trentina

Cittadinanza Italiana Giudiziale Trentina

Cittadinanza Italiana Giudiziale Trentina

Attuazione

Cittadinanza italiana iure sanguinis dei discendenti di avi trentini nella strada giudiziale materna e paterna davanti il tribunale di roma

L’Advogado Luiz Scarpelli è iscritto nel Consiglio dell’Ordine Degli Avvocati di Roma con il titolo di avvocato stabilito ed è esperto in materia di riconoscimento della cittadinanza italiana iure sanguinis nelle strade giudiziale davanti il Tribunale Ordinario di Roma e diritto sull’immigrazioni nell’Unione Europea.

Scarpelli rappresenta quei cittadini italo-brasiliani nati all’estero e discendenti di un particolare ceppo italiano ossia di avi nati nei comuni delle attuali province di Trento e Bolzano ex territori dell’Impero Austro Ungarico.

Per tale categoria di discendenti è possibile depositare un ricorso giudiziale per una persona oppure per un gruppo famigliare presso il Tribunale Ordinario di Roma. Questa è la l’unica opportunità che hanno gli interessati poiché scaduto il termine che la legge 379/2000 aveva concesso per rendere la dichiarazione di cittadinanza presso le amministrazioni consolari italiane se residenti all’estero o presso una amministrazione comunale se residenti in Italia.

I presupposti per il riconoscimento sono i seguenti:

Strada materna e paterna:

Per i figli e discendenti di avi originari delle attuali province di TRENTO e BOLZANO emigrati tra il 1867 ed il 16.07.1920, ossia prima della caduta dell’Impero d’Austria.

In caso di interesse, chiami l’advogado Luiz Scarpelli e chiedi un preventivo.